Incontri a tema

Colui che si occupa dell'educazione e della cura di un'altra persona si pone ogni giorno delle domande; questi appuntamenti offrono l'opportunità di confrontarsi con altri e approfondire, con sguardo pedagogico, temi e problemi.

Gli incontri sono aperti a genitori, nonni, baby sitter, educatori, insegnanti, operatori dei servizi educativi, socio-sanitari, culturali e del tempo libero e a tutte le persone a vario titolo interessate.

Approfondire, confrontarsi e accendere nuove domande e nuovi sguardi, aiuta sia il genitore che il professionista a svolgere più consapevolmente il proprio ruolo.

Alcuni dei temi trattati sono:
consumismo e bambini;
come giocano i bambini oggi;
autonomia e dipendenza nel rapporto tra bambini e adulti;
vizi, bizze e capricci;
tempi e ritmi dei bambini, tempi e ritmi degli adulti;
la centralità del bambino e la regia dell'adulto;
una casa a misura di bambino;
scegliere il nido;
scegliere la scuola dell'infanzia;
scegliere la scuola primaria;
la giornata del bambino;
bambini e natura;
l'importanza di leggere ai propri bambini;
bambini, televisione, pc e telefonini;
l'importanza dello stare tra bambini;
elogio della selvatichezza e della noia;
le regole che aiutano a crescere;
dire si, dire no. Che fatica!

Contattami per richiedere di organizzare un incontro su un tema che ti sta a cuore o per maggiori informazioni.


Chi sono

Mi piace pensare che tutti siamo, potenzialmente, architetti di comunità desiderabili: è sufficiente e necessario prestare attenzione a cosa ci fa stare bene e lavorare in quella direzione, insieme agli altri, nel rispetto di tutti.

Il mondo laico verso il quale cammino crede nel valore della bellezza, del gioco, della comunità, della cooperazione, della politica agita dal basso, dell'artigianato educativo e del partigianato pedagogico.

Mi interessa ciò che aiuta le persone a formulare e realizzare il loro personale progetto di vita.