Patricia Wrightson

Hans Christian Andersen Award per la scrittura nel 1986

L’australiana Patricia Wrightson è nata il 19 giugno 1921 nel Nuovo Galles del Sud, paese in cui non è insolito studiare da remoto da molto prima della pandemia di Covid Sars-19, così lei pure studiò a distanza.

Dopo una parentesi di lavoro in una fabbrica di munizioni a Sydney, durante la secondo la seconda guerra mondiale, iniziò a lavorare alla School Magazine, rivista per bambini, divenendone assistente alla direzione  a metà degli anni '60 e direttrice.

Nel 1986 riceve il Premio Hans Christian Andersen.

Nei suoi 27 libri è molto presente la mitologia aborigena australiana, tanto da che sono considerate caratteristiche della sua scrittura:

il folklore aborigeno e la comprensione dell'importanza della terra.

Muore il 15 marzo 2010.


In italiano ho trovato solo due pubblicazioni, senza note sul lavoro di traduzione:

L'Ippodromo è Mio,  Bompiani, 1972

L'ascia di pietra, Oscar Ragazzi Mondadori, 1973


Pagina scritta per il Progetto LupoGuida in collaborazione con Lupoguido. Mi scuso per eventuali imprecisioni ed invito chi lo desiderasse a scrivermi in privato per rettifiche ed integrazioni.

Fonti

wikipedia


Contattami

I compleanni di giugno

Newsletter

cookies