Spesso mi limito a trascrivere pagine che mi colpiscono, altre le intreccio con sollecitazioni risvegliate da altre figure. L’attualità certe volte mi spinge a cercare materiale per approfondire. Capita anche che fortunati incontri prendano la forma dell’intervista. Cerco di leggere il mondo. Il mio sguardo è pedagogico.

Questo è il mio taccuino:
leggere il mondo    cultura pedagogica    biblioteche    pedagogia degli oggetti    attualità e storia    libri    giovani    sviluppo infantile    amorevolissimevolmente    welfare and care    wunderkammer e meraviglia