chi è Katsumi Komagata?

la carta con amore

Katsumi Komagata si definisce l’erede nipponico di Bruno Munari

Komagata nima la carta con sapienza trasformativa e poetica. I suoi libri sono universali ed eterni, apprezzabili a tutte le età, possono accompagnare una persona lungo l’intero arco della vita. 

Sviluppa libri inclusivi poiché adotta la prospettiva di un bambino che si serve di tutti i suoi sensi per esplorare il mondo circostante. 

Era padre da tre mesi Komagata quando, osservando la figlia, fu testimone di come essa partecipasse con tutto il corpo all’eccitazione di ciò che era mediato dai suoi familiari: nacque così, tra il 1990 e il  1992, Little Eyes, un percorso in 10  piccoli libri  (delle dimensioni di 13x13 centimetri ciascuno) che sviluppano 4 nuclei tematici: Guardare, sentire, giocare; Giocare e apprendere; Dispiegare; Muovere e guardare. A questa serie dedico un corso di formazione, di cui trovate qui le informazioni.

Durante l’incontro presenterò una selezione dei suoi lavori per esplorarne la poetica. Ne ho scritto più diffusamente nel saggio PRIMI LIBRI PER LEGGERE IL MONDO | pedagogia e letteratura per una comunità educante (Editrice Bibliografica, 2020).


Contattami

Newsletter

cookies