libri e giochi di Bruno Munari

quali sono state le innovazioni che ancora fanno scuola?

Bruno Munari ha esplorato l’oggetto libro contribuendo in maniera significativa a desacralizzarlo. Certamente, in parte,  sollecitato da parole in libertà di Marinetti (1912) che aprirono la strada al primo oggetto-libro vero e proprio, il Depero futurista (1927) una raccolta di esperimenti tipografici, manifesti pubblicitari, arazzi , più noto come libro imbullonato.

In pieno boom economico Munari denucnia la civiltà del fatturato in cui  quello che conta per i produttori è guadagnare sempre di più, anche approfittando dell’ignoranza altrui, e dichiara invece la necessità di progettare un gioco o un giocattolo che sia utile alla crescita individuale .

Nel 1940 Munare diventa padre la sua attenzione per l'infanzia e si muove in varie direzioni: autore, grafico e illustratore di libri, progettista di giocattoli e giochi -a partire dal 1968 spesso attraverso insieme al  pedagogista Giovanni Belgrano.

Nel 1979 pubblica per Danese I Prelibri. Chiude il cerchio delle sue creazioni per l’infanzia nel 1994 con le ultime opere La favola delle favole eLetto libro.

Munari continua a fare scuola non solo per le innovazioni originali, ma anche per aver saputo cogliere quali idee nuove circolassero, contribuendo al loro sviluppo, spesso ponendo in collaborazione o coltivando il dialogo con altri intellettuali ed artisti.

Non ho una formazione munariana, non ho seguito i corsi che abilitano al metodo: ne studio autonomamente l'approccio e mi interrogo -da pedagogista- sull'influenza esercitata da questa geniale figura leonardesca. Di questo parlerò durante l'incontro.

Per chi desidera approfondire segnalo:

il corso di formazione  prelibri ed educazione sensoriale | come interrogare la qualità di un libro e di un giocattolo per la primissima infanzia

il saggio PRIMI LIBRI PER LEGGERE IL MONDO | pedagogia e letteratura per una comunità educante (Editrice Bibliografica, 2020)

per chi invece fosse interessato principalmente ad approfondire il tema relativo a I PRELIBRI  segnalo questo incontro di divulgazione narrativa cestino dei tesori e primi libri | due proposte per un'educazione sensoriale

Contattami

Newsletter

cookies