Amorevolissimevolmente Percorsi visivi di educazione sentimentale e civica

Amorevolissimevolmente vuole esplorare il tema dell'amore valorizzandone l'aspetto poetico e la gioia dell'incontro, attraverso un camminamento artistico e scientifico in cui parole e immagini, sculture e oggetti, porteranno voce a chi fatica a trovarla.

Parleremo di sentimenti ma anche di sesso, corpo umano, vita, lasciando da parte, per una volta, malattie e contraccezione, perché le domande dei bambini si accendono presto e meritano più che mere risposte sanitarie, pornografia e silenzi.

Saranno poeti, illustratori, scrittori, scienziati, pittori, scultori e varie altre voci a farci strada…

Questo perché le bugie dette ai bambini sul sesso iniziano con storie di cavoli e arrivano alle “signore che aspettano l'autobus”, lasciando spazio a fantasie che adombrano la poesia e il piacere. 

Per dare buone risposte, gli adulti devono trovare il giusto taglio per parlarne con i bambini e i ragazzi in base all'età e ai bisogni, valutando di volta in volta cosa dire e come.

A chi è rivolto

a tutte le persone interessate, tra cui, in particolare: genitori, bibliotecari, editori, librai, illustratori, educatori, coordinatori, insegnanti, psicomotricisti, pedagogisti, assistenti sociali, atelieristi,  ...

Articolazione del corso

l programma sarà concordato insieme.

Qui un'intervista su Come parlare di amore e sesso ai bambini pubblicata su Vanity fair.

 

 


chiudi la ricerca