Osservazione e ascolto sono competenze che in ambito professionale si costruiscono attraverso conoscenze teoriche  e un continuo allenamento. Troppo spesso sacrificate per una percepita mancanza di tempo, costituiscono invece l'anima dei progetti educativi e sociosanitari rispettosi delle persone a cui si rivolgono, quale che sia la loro età: neonati, bambini, giovani, adulti.

Occorre un costante esercizio per allenare le nostre capacità di ascolto e osservazione, e ancor più per usare le informazioni che ne derivano senza operare interpretazioni frettolose e fuorvianti.

Spesso è trascurato l'accompagnamento a un uso progettuale delle informazioni raccolte attraverso l'osservazione e l'ascolto: occorre invece sostenere l'équipe affinchè muova le sue proposte a partire dai dati di cui dispone, solo così è possibile formulare proposte educative rispondenti ai bisogni , alle capacità e ai desideri delle persone a cui si rivolgono.

Il corso propone esercizi di ascolto e osservazione, dapprima guidati poi da eseguire individualmente, a cui seguono esercizi di riprogettazione educativa.
La partecipazione di interi gruppi di lavoro favorisce la codifica di uno stile che concorra a realizzare l'identità del servizio  attraverso prassi comuni.

 

Vuoi contattarmi?