Picture narrative books Leggere libri senza parole

I libri senza parole (picture narrative books) noti anche come Silent Books, stanno vivendo una stagione di grande vitalità.

Il corso si propone di indagarne i meccanismi narrativi attraverso il rapporto tra figure e corpo del testo, inevitabilmente parte attiva del racconto.

A partire dalla ricerca di autori come Bruno Munari, Ali Mitgutsch, Iela ed Enzo Mari e successivamente Suzy Lee, David Wiesner,  Katsumi Komagata, tra gli altri, osserveremo quali meccanismi tra corpo del libro, colore, composizione, ritmo, diano corpo al racconto in collaborazione con il lettore, a pieno titolo co-autore.

Si spazierà tra libri pubblicati in Italia e fuori, giocando ad accorparli secondo criteri del tutto arbitrari e rivedibili come: storie di trasformazioni, divulgazione, opere visionarie, romanzi storici, storie provocatorie per cambiare punto di vista, esercizi di metalettura, wimmelbuecher e libri affollati, cataloghi visivi, libri gioco, libri sulle sequenze del fare.

A chi è rivolto

a tutte le persone interessate, in particolare: genitori, bibliotecari, editori, librai, illustratori, educatori, coordinatori, insegnanti, psicomotricisti, pedagogisti, assistenti sociali, atelieristi,  ...

Articolazione del corso

Il programma sarà concordato insieme al committente.


chiudi la ricerca